Acciaio Corten


È un tipo di acciaio che da molti anni è impiegato nella costruzione di manufatti industriali, ora anche in arredamento.

La particolare ossidazione gli conferisce quel caratteristico color ruggine che lo contraddistingue, è idoneo sia per l’uso in esterno che in interno. Indicato soprattutto per realizzare importanti contenitori su misura del cliente. La principale peculiarità dell’acciaio Corten è quella di auto proteggersi dalla corrosione elettrochimica, mediante la formazione di una patina superficiale compatta passivante, costituita dagli ossidi dei suoi elementi di lega, tale da impedire il progressivo estendersi della corrosione; tale film varia di tonalità col passare del tempo, solitamente ha una colorazione bruna.

È evidente il comportamento notevolmente diverso dell’acciaio Corten rispetto a quello al carbonio nei confronti dell’azione corrosiva, infatti in quest’ultimo il film superficiale formato dai prodotti di ossidazione (ruggine) risulta poroso e incoerente e per questo non idoneo a passivare il sottostante metallo.

La formazione del film superficiale passivante avviene però solo in presenza di determinate condizioni ambientali quali: esposizione all’atmosfera; alternanza di cicli di bagnamento-asciugamento; assenza di ristagni e/o contatti permanenti con acqua.

In caso contrario il film protettivo non si forma e l’acciaio Corten si comporta come un comune acciaio al carbonio.

Di solito il film protettivo non si forma quando si hanno determinate condizioni ambientali quali: ristagni di acqua, ambienti con cloruri o in presenza di acqua di mare. I cloruri tendono a non formare un film protettivo; schermature; applicazioni di pitture o cere protettive subito dopo l’esposizione del Corten all’atmosfera cioè prima della formazione e crescita del film passivante Tali rivestimenti impediscono la formazione del film.

Solitamente utilizzato in interventi di carpenteria di tipo pesante o per la realizzazione di sculture, l’acciaio Corten proprio grazie alle caratteristiche meccaniche del materiale, all’alta resistenza alla corrosione e alle particolari tonalità cromatiche ha trovato di recente applicazione in architettura nella realizzazione di profili per serramenti dotati di tecnologia a taglio termico